Cos’è la LILT

e cosa fa

La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) è un ente pubblico su base associativa nato a Bologna nel 1922, operante sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica ed il Ministero della Sanità con il fine primario della prevenzione dei tumori.

 

Vincere il cancro è l’obiettivo che la LILT persegue promuovendo la cultura della prevenzione sia primaria (riduzione dei fattori di rischio, in particolare fumo, errata alimentazione e sedentarietà), sia secondaria (riduzione della mortalità e dell’invasività degli interventi grazie alla diagnosi precoce).

Attraverso 106 Sezioni Provinciali, oltre 800 Delegazioni Comunali e 379 Ambulatori presenti su tutto il territorio nazionale, la LILT offre un servizio capillare e prezioso nella lotta contro i tumori, prestando grande attenzione verso il malato, la sua famiglia, la riabilitazione e il reinserimento sociale.

I nostri servizi

Nell’intento di promuovere e sostenere la cultura della prevenzione dei tumori, la nostra Sezione mette a disposizione di tutta la cittadinanza i seguenti servizi:

Diagnosi precoce delle patologie tumorali mediante controlli periodici e visite gratuite per la prevenzione dei seguenti tumori:

  • mammella, pelle (controllo dermatologico nei), sportello di educazione alimentare e psiconcologia

Presso: Ambulatorio di Savona, C.so Mazzini, 7/1
Per prenotare: tel. 019.81.29.62 , dal lunedì al venerdì, h. 9.00-12.00

Educazione sanitaria nelle scuole di ogni ordine e grado, con particolare attenzione alla corretta alimentazione e alla lotta contro il fumo.

Lezioni di approfondimento rivolte alla popolazione femminile e maschile, con speciale riguardo ai cittadini stranieri.

Cultura e sensibilizzazione sulle tematiche della prevenzione attraverso incontri, dibattiti e convegni scientifici.

La nostra storia

La sezione di Savona

La Sezione di Savona è presente dai primi anni Sessanta e da allora ha promosso e incrementato nel tempo la cultura della prevenzione oncologica nelle scuole, sui posti di lavoro, con incontri e campagne di informazione rivolte alla cittadinanza; ha elargito borse di studio per medici oncologici, infermieri e tecnici operanti nel settore; ha fornito attrezzature medicali ai diversi Reparti dell’Ospedale San Paolo di Savona; ha aiutato pazienti oncologici in disagiate condizioni economiche; ha partecipato all’evento nazionale “30 Ore per la Vita” con lo scopo di devolvere il ricavato a sostegno dell’Associazione Savona Insieme per l’assistenza ai malati oncologici terminali; ha organizzato in proprio e in collaborazione con il SERT di Savona corsi per la disassuefazione al fumo.
Nel 2005, dopo una campagna di visite preventive organizzate nelle varie circoscrizioni cittadine e per dar seguito alle numerose richieste, è stato aperto un nostro ambulatorio a disposizione di tutta la popolazione di Savona e Provincia, supportato da medici specialisti nelle varie branche dell’oncologia.

L’organigramma della Sezione Provinciale di Savona è composto da un Consiglio Direttivo di undici membri ed un Collegio dei Revisori dei Conti di tre membri. I Consiglieri e i Revisori durano in carica cinque anni e sono eletti dai Soci.
La Sezione di Savona è iscritta al Registro Regionale delle Associazioni di volontariato al n. SN-SV-AO 11/97.

Diventa un volontario LILT

 

 

Unisciti a noi

La vita è un bene da difendere

Visite effettuate

Diagnosi precoci

Persone salvate

Come sostenere la LILT di Savona

Per sostenere la LILT di Savona nella realizzazione dei suoi obiettivi e nello sviluppo dei suoi programmi di attività, è possibile effettuare una donazione, disporre un lascito testamentario, devolvere il 5×1000 dell’Irpef oppure partecipare attivamente diventando socio o volontario LILT. I contributi saranno utilizzati per potenziare i servizi erogati sul territorio della Provincia di Savona, con particolare riferimento alla prevenzione, integrando in ambito locale la funzione educativa ed informativa dell’Ente. Di seguito gli estremi.

CONTRIBUTI VOLONTARI

Per contribuire con una donazione, un’offerta in memoria o un lascito a favore della Sezione LILT di Savona, è possibile recarsi direttamente presso la Segreteria di C.so Mazzini, 7/1, Savona, oppure effettuare un versamento su c/c postale n. 11501178 o c/c bancario    CARIGE  Cod. IBAN  : IT84K0617510610000010645080

DESTINAZIONE DEL 5 PER MILLE

Per devolvere il 5×1000 dell’Irpef alla LILT di Savona, è sufficiente apporre una firma nell’apposito riquadro della propria Dichiarazione dei Redditi (“Sostegno del volontariato”), indicando il seguente Codice Fiscale: 92058070092

DIVENTARE SOCIO LILT

Per diventare Socio della LILT di Savona, è sufficiente versare una quota di iscrizione (a partire da euro 15, come Socio Ordinario; euro 50, come Socio Benemerito; euro 150, come Socio Sostenitore) sul c/c postale n. 11501178 o direttamente presso la Segreteria di C.so Mazzini, 7/1 (SV).

DIVENTARE VOLONTARIO LILT

Per diventare Volontario LILT basta avere più di 18 anni e un cuore grande. Dalla diffusione della cultura della prevenzione all’organizzazione di eventi, allo svolgimento di attività amministrative e di segreteria, sono tante le possibilità attraverso le quali si può dare un aiuto concreto. Per informazioni contattare la Sezione di Savona ai numeri: 019.81.29.62

Contattaci

Sede legale: C.so Mazzini 7/1, 17100 Savona

Uffici e Ambulatori: C.so Mazzini 7/1 e Via Montenotte 41, 17100 Savona

C.so Mazzini 7/1 e Via Montenotte 41, 17100 Savona

11 + 6 =